Emozioni

“puoi imparare una riga dalla vittoria e un libro dalla sconfitta” (cit)

Vi invito ad emozionarvi (se assomigliate un pò a me) nel vedere e ascoltare il filmato.
Accade qualche giorno fa.
Roland Garros a Parigi.
Il tennista francese Mahut sconfitto, piange. Il figlio corre ad abbracciarlo. Il vincitore Mayer, li fissa e si commuove. Si commuove anche il pubblico, che applaude.
Il senso dello sport e della vita sono tutti in quegli occhi lucidi.