Lapo

Non capisco tutto questo accanimento contro Lapo. Sappiamo bene di chi stiamo parlando. Sicuramente una persona normale non avrebbe avuto dagli organi di informazioni un trattamento simile.

È nei guai, senza soldi, e chiama casa per averne altri. Insomma la vecchia storia della Fiat. 

Ecco a proposito di Fiat, giá vedo su Quattroruore il titolo: “Abbiamo provato la nuova Fiat Lapo, motore aspirato, in der culer, incredibile in pista”.

Dilemmi

Ormai per certe cose sono vecchio. E forse questa anzianità mi porta oggi a riflettere in maniera diversa, forse più approfondita. E molto più spesso mi ritrovo con me stesso a cercare di trovare soluzioni su cose che fino ad oggi non ho capito. Per esempio: Spiegatemi perché, visto che sostenete che gli uomini sono tutti uguali, la date solo agli altri.

Sesso

Copio e incollo perché questo twitt mi ha regalato un sorriso.

CREDEVO DI ESSERE UN AMANTE ECCEZIONALE… FINCHE’ NON SCOPRII CHE LEI AVEVA L’ASMA !!!

Sesso, le posizioni

– Qual è la tua posizione preferita ?
– La Stonehenge
– E com’è ?
– Io le chiedo di fare sesso, lei dice no e io ci metto una pietra sopra.

Mi scuso con l’autore, ma me la sono appuntata, trovandola carina e nuova per me, ma ho perso i dati.

Sex box

Gran Bretagna, Channel 4. Primo reality show sul sesso. Tre coppie avranno rapporti sessuali coperte solo da un vetro opaco.
A turno ognuna di queste si infila dentro a un box di plexiglass, insonorizzato e dai vetri opachi: un nido d’amore che, senza primi piani dettagliati, permette ai presenti di farsi un’esatta idea di come si sta svolgendo la performance amorosa. Una volta che questa è terminata, si apre il dibattito in studio: la coppia esce dal box e si confronta con la giuria. [fonte]

Commenti?

Vuoi fare sesso con me?

Chiedere di fare sesso ad una mia amica è sempre stata cosa complicata, almeno ai miei tempi. Quanti ragionamenti, pensieri, prove. Cosa mi risponderà? Mi preparo allo schiaffo? E se glie lo dico esplicitamente che voglio fare sesso con lei? O forse è meglio se ci arrivo piano piano, simpaticamente, con delle battutine. E il più delle volte o si rinunciava o andava comunque “buca”. Ma come ho premesso erano davvero altri tempi. Oggi, in piena era internet e soprattutto social è davvero molto più semplice.

Il successo di «Bang with Friends», letteralmente fare sesso con gli amici, è stato immediato. L’applicazione Facebook, online da inizio anno e che permette – in sostanza – di contattare anonimamente gli amici sul popolare social network per combinare incontri sessuali, ha fatto molto rumore e destato non poche polemiche. Ora i creatori tentano il grande salto: l’app arriva sugli smartphone, verisone sia iOS, sia Android. [continua]

da Corriere.it