Pagare l’aria che respiriamo

26166155_877038919130488_4850383485237602446_n

E così, tra i tanti rincari che puntualmente giungono ad inizio di ogni anno, c’è pure la novità (costosa per le famiglie ovviamente) dei sacchetti della frutta e verdura, della spesa in generale. Il fine della normativa è senza dubbio nobile: favorire l’utilizzo quotidiano di prodotti biodegradabili e compostabili e al contempo ridurre quello della plastica. Ma alla fine si traduce in un nuovo “balzello” per il cittadino.

Sinceramente mi verrebbe voglia di andare al supermercato, comprare un kg di arance, pesarle singolarmente e apporre a ciascuna di esse il bollino. Ma credo che “democraticamente” abbiano inserito nella legge l’obbligo del sacchetto, nuovo, guai a riutilizzarne uno, l’igiene, e che diamine!

70 anni di Costituzione

110220-232300to300604int0013

Il 27 dicembre di 70 anni fa, il presidente della repubblica Enrico De Nicola firma la costituzione italiana alla presenza di Alcide De Gasperi e Umberto Terracini.

La costituzione che oggi compie 70 anni ha come obbiettivo il progresso materiale e spirituale della società fondato sul pieno sviluppo della persona umana.
Bisognerebbe che la politica italiana, i governi, mettessero ogni giorno l’impegno, lo spirito, la volontà di mantenere queste promesse.
E’ bella la mostra Costituzione, quanto disattesa.
Una bella signora ormai anziana, che vive in due Camere con più di 900 scrocconi a suo (nostro) carico.

Lo faresti?

1464417298-0-migranti-affido-minori-le-famiglie-ci-sono-ma-lo-stato-non-vuole

Faccio una domanda:
abbandoneresti tuo figlio alla sorte imbarcandolo da solo, in mezzo a tanti sconosciuti per fargli attraversare un mare spesso assassino?
Non la faccio tanto a te amico la domanda, perchè ti conosco e so la tua risposta: Ma la vorrei porre a tutti i politici, a quelli che si impastano la bocca parlando di EUROPA, a quelli che ancora non so che funzioni rivestono al palazzo ONU o tutti gli altri bontemponi capaci solo a usare la bocca e poco il cuore. LO FARESTE voi?
E’ davvero così difficile oggi usare il buon senso e risorse per aiutare questa gente senza strapparla dalla loro terra, dalle loro tradizioni, dalla loro vita?

Lavoro e dignità

1548253_1448374795-kSJF-U11004220884284Ab-1024x576@LaStampa.it

Vero è che “a caval donato”………….
Ma a proposito del reddito di inclusione, in un paese civile e democratico, dove la politica è attenta alle esigenze dei propri cittadini, la gente dovrebbe guadagnare da vivere lavorando, non ricevere l’elemosina. Si chiama dignità, spesso sfugge.

Fame vera

foto_02

Solo una domanda: ma questi bambini vedranno mai il mare, riusciranno a salire su un barcone, essere salvati da una nave OMG, raggiungere le coste italiane, essere accolti ed assistiti? Assolutamente no. Il business oggi è sfruttare al massimo il loro paese ricco di beni preziosi utilizzando le locali risorse umane, uomini donne e bambini.  L’altro, quello delle OMG, gli scafisti, gli accordi, i centri di accoglienza, gli appalti e tutto il resto è altro modo di fare business.

DIX-YovWsAA0jcE

Amatrice bla bla bla

DH-J36hXsAEBjK0

Un anno di ritardi e promesse.
Che l’indignazione sia con tutti noi, sempre, e non la “moda” di un giorno.
Chi era allora al governo promise per: ” Faremo tutto in 6 mesi”.
È passato un anno e nulla, neanche i milioni arrivati dagli sms di tutti noi.
(Non è che magari Errani si è confuso tra ricostruzione e ricreazione?)
Lo sbaglio è che dovevano lanciare le macerie addosso a quei falsi che sono stati a visitare Amatrice. Finché li accolgono con applausi…

Immobilismo

Un Bimbo ha appena urlato
“Coglione”al Padre
e Lui ha continuato, impassibile,
a parlare al Telefono.

Mi sa che il Bimbo ha ragione.

In questo paese si permette TUTTO (e non solo ai figli)
In questo paese si preferisce NON INTERVENIRE per non complicarsi la vita.
In questo paese non si applicano le leggi (oddio forse nei confronti di qualche sfortunato disgraziato sì).
Che faccio continuo?…..E poi ci meravigliamo se……

immobilismo-450x234