Crispy mcbacon

5VdadYKKpn763tcediRWQgwLo1_500

Sinceramente ne ho fatto a meno per parecchi anni. Il McDonald non rientrava assolutamente nel mio modo di pranzare, anche se a volte, fuori per lavoro, dovevo sbrigare la faccenda pranzo velocemente. Poi per colpa di un collega abitudinario del famoso locale, mi ritrovo pure io a pasteggiare a suon di panino, coca e patatine fritte. Crispy Mcbacon, anzi, Gran Crispy è quello che da quando è uscito, non manca dentro al mio vassoio. Lo so, lo so, si legge e si sente parlare molto sui poco benefici prodotti pseudo americani. Ma che ci posso fare? Papille gustative godete e….fegato fegato resisti.

Ikea: compriamo solo mobili

Ho la sensazione che per un certo periodo di tempo sarà utile, andando all’Ikea, comprare solo mobili e accessori vari. Per il pranzo o cena una puntatina al bar per facaccina oppure l’ancor più sicuro (si spera) panino alla mortadella portato da casa. Dopo le polpette al cavallo, è notizia di oggi del ritiro di dolci in cui sono stati rilevati colibatteri fecali. E pare che altre aziende (Nestlè e Kraft) abbiano qualche problemuccio.