Buon Anno

Come consuetudine di ogni 31 dicembre, gli auguri.
Di solito quando si arriva a fine anno si getta via qualcosa di vecchio o inutile, qualcosa da dimenticare. Personalmente avrei roba da gettare. Ma di questo 2018 voglio invece conservare tutto, perchè anche le esperienze non propriamente positive sono validi insegnamenti per il futuro.
A voi auguro che ogni giorno sia sempre un nuovo positivo inizio.
Infine che dire, basterebbe un modo accettabile per il momento.
Auguriamocelo tutti.
Buon Anno

 

 

1 gennaio


Due domande:Avete ancora tutte le dita attaccate? Bravi, avete usato il cervello.

È già morto qualche vip?

Il mio 31 dicembre passato a preparare antipasti per tre baldi quindicenni (uno mio figlio), accampamento notturno in sala per sacchi a pelo, servizio taxi per capodanno in piazza prima a Forte dei Marmi (con pestaggio solo verbale a pirlozzo milanese con moglie e figli che ha fatto esplodere una bomba in piazza Dante a pochi metri da noi. Poi trasferimento gioventù in quel di Pietrasanta, sempre in piazza e ritorno poi a casa verso le ore due. Oggi stanchezza e tanta invidia per i 3 giovani che non hanno chiuso occhio neppure per un attimo.

Riflessioni del 1 gennaio:

Oggi è domenica e domani si torna al lavoro. Sfiga

Le lenticchie portano soldi solo se sei Cracco e le vendi a 1500 €

Ed infine questa cosa che i neozelandesi festeggiano il capodanno sempre prima di tutti mi sembra proprio da maleducati.