Buon Anno

Sinceramente non vedevo l’ora finisse questo anno. Vorrei dimenticarlo ma so che non sarà possibile. L’ultimo mio punto di riferimento se l’è portato via e il ricordo di colei che mi ha messo al mondo vive comunque dentro di me, ogni giorno. Dal punto di vista professionale, spero nella promessa fatta dall’Azienda. Troverò forza e volontà necessaria.

A voi che ogni tanto passate a trovarmi il mio augurio affinchè possiate avere la possibilità di chiudere ogni giorno sentendovi soddisfatti.

Ricordi

Stamani mentre accompagnavo il mio quindicenne al liceo ascoltando la radio, rigorosamente 105,  il suo “capitano” Marco Galli ha deciso di passare un disco. Mamma mia, un tuffo nei ricordi. Domenica pomeriggio in discoteca, luci basse, occhi alla ricerca di altri occhi. Poi da come ti stringeva o appoggiava il viso a te …..capivi. La sera, prima di cena, per strada, cabina telefonica e uno sguardo fisso al gettone che tenevi in mano con il timore, la paura di un rifiuto. Un respiro forte, tastiera che roteava e qualche volta un salto di gioia per un appuntamento strappato per il prossimo week end. E vivevi per tutta la settimana aspettando quell’incontro, quella canzone e quell’abbraccio diventato più forte, più bello.

iPhone X

DKBQLbgW0AE5p_6

Se penso a quanti anni è sopravvissuto l’iPhone 4 e poi in così poco tempo di nuovi modelli ne sono susseguiti più del doppio…….Sicuramente la tecnologia di oggi ha breve scadenza rispetto a ieri, ma così mi pare un po troppo esagerato.

Caldo?

Non parlo quasi mai del caldo in estate o del freddo in inverno, ci sono già tanti altri che lo fanno. Quindi rispetto la mia consueta tradizione ed essendo arrivati a questo punto propongo l’happy hour con il Polase.