Immobilismo

Un Bimbo ha appena urlato
“Coglione”al Padre
e Lui ha continuato, impassibile,
a parlare al Telefono.

Mi sa che il Bimbo ha ragione.

In questo paese si permette TUTTO (e non solo ai figli)
In questo paese si preferisce NON INTERVENIRE per non complicarsi la vita.
In questo paese non si applicano le leggi (oddio forse nei confronti di qualche sfortunato disgraziato sì).
Che faccio continuo?…..E poi ci meravigliamo se……

immobilismo-450x234

La Chiesa e i Migranti

DE8-_QOXUAE_RyZ

La Chiesa ama i migranti? Metta i suoi hotel a disposizione gratuitamente invece di presentare il conto a fine anno. La Chiesa che mi piace è quella di San Francesco e di Padre Pio e non degli amministratori delegati che gestiscono alberghi con resort e ‘ospitano’ migranti in cambio di soldi.

ospitalità

Fascista!

poveri-vecchia1

Ora che vi siete divertiti con quel tizio dello stabilimento balneare “fascista” (dove pare che tra l’altro gli ospiti siano felici del trattamento non proprio all’olio di ricino che ricevono e dove l’anno scorso ha pure lavorato temporaneamente anche il segretario del PD di Chioggia) vogliamo porre attenzione e soprattutto rimedio su una notizia più attuale e davvero preoccupante?!?

Dati ISTAT:
4 milioni 742 mila persone (7.9% della popolazione) vivono in POVERTA’ ASSOLUTA
8 milioni 465 mila persone (14% della popolazione) vive in condizioni di POVERTA’ RELATIVA

Vogliamo ancora parlare di fascismo?

E pretendono di giudicare il passato

Viviamo in uno stato dove il cittadino ha solo doveri.
Siamo governati da non eletti.
Politici che si accomodano sulle loro poltrone scelti dai vertici dei partiti e non grazie alle preferenze del popolo
Non esiste giustizia, non siamo difesi.
Disoccupazione, allo sbando scuola, sanità, sociale.
Aumenta la povertà. Chi può fugge all’estero.
Assistiamo a continui tentativi per estirpare le radici della nostra cultura. Tante vecchie nostre tradizioni sono ormai quasi completamente cancellate.
Siamo prigionieri di questo sistema, viviamo in un paese dove la democrazia è solo apparente, la nostra Costituzione calpestata ogni giorno.
E oggi qualcuno ha pure la pretesa di giudicare il passato?

Sanità e vergogna

15965531_1253099774738299_3040513556507084638_n-kgke-u43270717693315sub-593x443corriere-web-sezioni

No, non si tratta di una scena di un film, ne siamo in un paese del quarto mondo o dove purtroppo c’è guerra. Queste persone sono pazienti di un ospedale di un paese dove il governo è capace solo a chiedere senza dare NIENTE. Dove folli dirigenti sono pagati a peso d’oro mentre dovrebbero essere messi alla gogna e poi a lavorare nel deserto. Scusate ma io trovo indegno che nessuno abbia responsabilità per questo.

Una foto, pubblicata su Facebook. Due donne, sdraiate per terra. Un operatore del 118 accanto a una delle due. L’immagine racconta e denuncia quello che avviene nell’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola, nel napoletano. Pazienti stesi sul pavimento, per la mancanza di barelle e posti letto.

Corriere.it