Babbi Natale appesi

1

- Adesso i babbi natale appesi li fanno anche che si muovono?
- Non credo.
- E quello lì?
- Chiamo la polizia.

Suvvia non ditemi che voi siete estimatori di questa esposizione esterna di Babbi Natali, e magari li avete pure appesi a casa vostra. Vi banno!

Spreco

Diverso tempo fa avevo visto in tv una intervista ad un uomo che appariva semplice nella sua casa normale, amante della vita, dei valori, della semplicità appunto, e degli animali. Questo uomo è un capo di stato, è il presidente dell’Uruguay.

10410594_757435517628891_2138606996779349448_n
Una gran bella frase, non trovate?

1 settembre

Lunedi 1 settembre. L’avete già detto “ciao agosto benvenuto settembre, è lunedì, si torna al lavoro, sonno, fame, ferie finite, cazzo culo figa tette”? Uhm, per fortuna non sono ancora incominciate le scuole.

E la chiamano estate

No, nessuna allusione alla canzone del Califfo, nessun mancato amore, ma semplicemente un periodo di pca presenza di sole e caldo. Rimpiango quasi quasi le giornate afose. Domanda: quante volte vi siete spalmati sulla pelle la crema solare abbronzante? Posso dire che stiamo pian piano lasciarci alle spalle una tipica estate Inglese?

Maturità

O mio Dio. Vi è mai capitato in sogno (incubo per me) di rivivere il vostro esame di maturità? Il mio lo ricordo bene anche se mi sfugge l’anno (si va troppo indietro). Oggi tema di italiano. Frequentavo il liceo scientifico nella mia Forte dei Marmi. Dopo i vani tentativi di conoscere i titoli dei temi proposti nelle varie scuole italiane sparse nel mondo, tipo svizzera, Sud Africa, Australia ecc decisi di prepararmi su due argomenti, Montale e udite udite su quello che sarebbe diventato il Parlamento Europeo. Intuizione geniale. Sapevo tutto e di più, persino il numero di scarpa di ogni politico che stava lavorando al progetto. Dopo 90 minuti circa avevo finito il tema ed aiutato qualche compagno a me vicino di banco. Risultato? 9. Il bello che grazie a quello splendido voto riuscii a cavarmela per il “rotto della cuffia“. Insomma ottenni un 36/sessantesimi (allora quella era la votazione in essere). Il minimo insomma. Lascio a voi immaginare cosa combinai di spaventoso nello scritto di matematica e quale scena tragi/comica registrai agli orali. Ma ne uscii vivo.