Disperati o romantici?


Una vita fa ero donatore di sangue. Ricordo i prelievi, fatti rigorosamente dopo i tre mesi l’uno dall’altro. Ricordo che ci veniva offerta la colazione e che qualcuno affermava che ancora prima, veniva data in cambio del sangue una bistecca. Ma non so se ciò corrispondesse a verità. Oggi a fare i prelievi ci pensa il nostro Governo. Ma non ci sono limiti di tempo. Praticamente il prelievo è continuo e rischiamo il completo dissanguamento. E in cambio?

Leggo oggi su Corriere.it: Dal cilindro del Consiglio dei Ministri spunta il calo della tassa per eccellenza: l’Irpef. Il governo, con la legge di stabilità, ha deciso di ridurre di un punto le aliquote sui primi due scaglioni dell’imposta sui redditi delle persone. Ma la decisione è stata presa a scapito dell’Iva: il preventivato stop all’aumento delle due aliquote che doveva scattare a luglio viene dimezzato. L’aumento ci sarà, ma solo da un punto. Io non sono forte in economia ma da quel poco che ci capisco deduco che l’iva aumenterà a Luglio e quindi da quel momento scatteranno ovunque aumenti. Il punto sull’Irpef verrà considerato invece per l’anno 2013, quindi i vantaggi (mi si lasci usare questo termine) si vedranno a partire dal 2014. Io chiamo questa manovra…….inganno.

La cosa poi che mi stupisce, oltre ai normali e consueti tagli alla sanità, è l’operazione chiamata “Cieli Bui”: Per riuscire a risparmiare le notti saranno meno ricche di illuminazione artificiale. Disperati o romantici. Ognuno la pensi come vuole.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...