Caro Berlinguer, oggi ti voterei


Quasi quasi rimpiango il PCI
Non sono mai stato di sinistra. Sono sicuro di non avere mai comprato “lotta Continua” e forse per vedere com’era fatto un paio di volte ho portato soldi al “Manifesto”.
Ricordo Enrico Berlinguer, con estremo piacere, anche se preferivo votare chi era al suo completo opposto. Ma erano lotte vere, sincere e la maggior parte delle volte rispettose e soprattutto concrete.
Da ormai tanto tempo il Pci non esiste piu. Quel partito ha cambiato simboli e non so quante volte nome. Oggi si chiama Pd. Che fosse all’opposizione o al Governo si e’ solo preoccupato alla fine di portare avanti la sua “crociata” controSilvio Berlusconi, l’unico vero problema italiano. Una volta la sinistra era a difesa degli operai, dei diritti dei lavoratori. Si curava o cercava comunque di salvaguardare istruzione, sanita’. E se le cose non andavano guidava la gente nelle piazze.
Oggi, forse per incapacità o per interesse, fa passare leggi che hanno completamente pasticciato il mondo del lavoro, dell’istruzione, della sanità, insieme a Pdl e Casini vari. Di politica economica meglio non parlarne.
La sinistra si e’ divisa e non incide piu.
Mamma mia, per essere uno che non ha mai votato a sinistra, sembra questo un pensiero davvero nostalgico. Chissà, caro Berlinguer, forse oggi avrei potuto davvero votarti.

2 pensieri su “Caro Berlinguer, oggi ti voterei

  1. E comunque anche lui s’è goduto la sua poltrona ed ora se la sta godendo sua figlia Bianca a TeleKabul…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...