T come terremoto e come Twitter


Stamani ho fatto un pò tardi e poco dopo le 9,00 sono entrato in sala per una controllatina agli acquari. Mentre mi avvicino ad uno, vedo la pianta, nell’angolo della sala che si muove. L’acqua nell’acquario che sembra quella del mare, mossa. Anche quella del secondo, il più piccolo, si muove in modo anomalo. Monto in auto, accendo la radio, niente. Poi controllo twitter, e da qualche minuto valanghe di info sul terremoto di pochissimi minuti fa. L’informazione oggi viaggia velocissima, ma lo fa attraverso la rete e Twitter ne è una conferma. Non potrà mai a dare un’informazione completa in tutto, in quanto il messaggio è limitato nei caratteri, ma sicuramente è in grado di raccontare gli eventi appena accaduti con precisione e velocità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...