Una festa vergognosa


Vergognosa, indegna, e soprattutto sconveniente.
Ho visto nei servizi giornalistici alla tv le urla di giubilo, davanti al Quirinale quando Berlusconi ha rassegnato le sue “giuste” ed appropriate dimissioni. Gesti di vittoria, insulti, lancio di monetine. Berlusconi ha fatto il suo tempo. Altri (tanti) politici, anche dall’altra parte, lo hanno fatto. Sconveniente. Sì, giudico davvero sconveniente mostrare al mondo intero simili vergognosi spettacolini. Neanche fossero stati tutti risolti i nostri problemi.

Mi sia concesso infine di urlare a tutti i partiti: IPOCRITI!
Adesso che abbiamo pure raschiato il fondo, si parla di senso di responsabilità, di necessità di unione, di volontà di sconfiggere rivalità e litigi. Ma fatemi il piacere. Tanto toccherà a noi cittadini, ancora una volta, metter mano al portafogli per salvare il Nostro e il vostro paese.

2 pensieri su “Una festa vergognosa

  1. Mi son preso la briga di guardare tutti i governi che si sono succeduti dall’anno in cui ho cominciato ad essere indipendente dai miei genitori, quindi dal 1982: 19 governi! Dal 1982 mi alzo sempre alle 6.30 e comincio a correre e darmi da fare tutto il giorno, sempre,nei quattro mestieri che ho cambiato!! E credo che dovrò continuare a farlo. Ho visto decine di Primi Ministri e centinaia di Ministri e vi assicuro che da domani non cambierà assolutamente nulla: la mia sveglia suonerà sempre alle 6.30 !
    C’era poco da festeggiare ieri: secondo me bisognerà ancora di più rialzarci le maniche…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...