Grande Fratello e il flop di ascolti


……….

Ecco dunque che nella casa del Grande Fratello non c’è e non c’è mai stato spazio per la realtà e l’appigliarsi al “Reality” è solo uno stratagemma pubblicitario. Quando le porte di Cinecittà si aprono, i nuovi concorrenti smettono di essere quelli che sono stati per diventare automaticamente delle macchiette (tra l’altro sterili e spesso ridicole) delle proprie vite. Il copione è già scritto, quindi non aspettatevi colpi di scena. Ci sarà chi farà sesso con qualcun altro, chi sarà rifiutato, chi farà outing in diretta, chi bestemmierà. E poi le liti, i complotti sotto banco, e via dicendo: gli sceneggiatori di questa grande fiction non sono poi così originali. La realtà sta solo in quello che noi vogliamo percepire come tale e giustificare in quanto “comportamento di massa”. Del resto, la gente non vota Berlusconi per questo motivo? Per poter fare quello che vuole, con la scusante che se vale per lui, beh allora vale per tutti. [alessia barbiero-l’inkiesta]

Sprofonda la borsa e tutta la nostra economia, questa è cosa grave, sprofonda l’audience del Gf ma questo poco importa, almeno a me.

Un pensiero su “Grande Fratello e il flop di ascolti

  1. finalmente i pecoroni italiani cominciano a capire che grande boiata e’ il grande fratello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...