Il vero errore di Facchetti


Ero ragazzino quando vinceva nella sua Inter. Sicuramente grande calciatore e uomo. E come tanti uomini anche lui può avere commesso qualche errore. Certo nello sport mondiale ci sono stati cattivi esempi. Noi, non potevamo risparmiarci. E quando certi valori scompaiano per lasciar spazio a voglia di denaro, arrivismo sfrenato o altro che non ha niente a che fare con rispetto e sportività, non possiamo meravigliarci se poi accadono cose come son successe anche in società famose come la Juventus. però mi sia concesso di ribadire un concetto che ho sempre sostenuto: non era l’unica a giocare “sporco”.

Conoscevo Facchetti, so che era una persona per bene. Ma faceva a volte cose che non era corretto fare, per esempio cercare di condizionare le designazioni degli arbitri dell’Inter. Sono sicuro fosse convinto che così facevano tutti, soprattutto Moggi, ma questo non significa gli fosse consentito. Non si discute l’onestà di Facchetti, si discute quella parte, se era tutto corretto oppure no. Discuterlo, in questo momento, è un diritto che nessuno ha scelto, è stato solo portato dai fatti. Facchetti, come molti dirigenti (ma non tutti, questo è il punto decisivo) faceva ai designatori richieste che non potevano essere fatte. La prima risposta è: lo facevano molti, era giusto lo facesse anche Facchetti. Ma la seconda risposta è che se lo fai anche tu, sei anche tu come gli altri. Sono convinto esistano differenze fondamentali tra Moggi e Facchetti, ma c’erano squadre “terze” che hanno solo subìto anche le telefonate di Facchetti, e la cosa non è divertente. Non è in gioco l’onestà di una persona, è in gioco il privilegio di alcune società che diventava un errore comune. Abbiamo sempre parlato di Juventus e Inter, ma se c’era anche una sola squadra che giocava senza fare richieste ai designatori, è quella a cui dovremmo tutti chiedere scusa. O non conta perchè era troppo sciocca? (Mario Sconcerti corriere.it)

3 pensieri su “Il vero errore di Facchetti

  1. Quindi: secondo sconcerto Facchetti faceva le stesse cose di Moggi.
    Ammettiamo che ciò sia vero, in quanto dal processo di Napoli NON è emersa una sola telefonata di Moggi con arbitri in attività (mentre addirittura Facchetti teneva regolari rapporti con il “cavallo di troia” Nucini, telefonava a De Santis, entrava negli spogliatoi degli arbitri per ricordare loro lo “score” non adeguato, dal suo punto di vista, con l’inter: vedi Bertini ed il 4-4-4 ecc.) e non esiste alcuna telefonata di Moggi in cui dice ad uno dei designatori che non devono fare il sorteggio (ma non era truccato?), che devono mettere due arbitri su tre che non potevano arbitrare la Juventus in modo tale che automaticamente venisse dfesignato il santo Collina.
    Riassumendo: stesso reato sportivo!
    Risultato:
    A) Juventus retrocessa con penalizazione in serie B; revocati 2 scudetti di cui 1 (2005/6) non oggetto di indagine; smantellata una delle più forti squadre a livello internazionale (quanti giocatori di quella Juventus hanno giocato la finale della Coppa del Mondo del 2006?); svenduti, alla concorrenza gran parte dei migliori giocatori, danno economica calcolato a spanne da Andrea Agnelli in diverse centinaia di milioni; danno di immagine;
    B) Inter: regalato uno scudetto non vinto (e meritato – 15 punti di distacco) sul campo dal suo ex dirigente guido rossi; eliminato l’avversario più pericoloso e azzoppati gli altri; consentito di acquistare a prezzi di saldo i brocchi della Juventus che vinceva “ruvvando” (mentre per antonomasia, e malgrado le prove evidenti, l’inter “vinceva senza ruvvare”).
    Questa è la giustizia sportiva “itagliana”?
    Complimenti a sconcerto è vereamente sconcertante!

  2. La juventus andava radiata….tutti gli sportivi italiani sanno ed hanno visto per anni partite spudoratamente truccate….avete rubato almeno la metà degli scudetti che avete….chiedere a Roma…Milan…Fiorentina…Inter…….è inutile siete la vergogna dello sport in Italia….dovreste solo scomparire. avete il coraggio voi ladri di denunciare chi per anni avete derubato…..Agnelli come Moggi…senza dignità…

  3. Complimenti a mimmo: porta sempre argomenti convincenti e, principalmente, prove evidenti.
    Sono le stesse che hanno portato a Napoli auricchio ed i pm in dibattimento cioè NULLA!
    Continuate così intertristi. In effetti i risultati (quelli sì truffaldini) che volevate ottenere – per ora – li avete portati a casa.
    Se nel calcio “itagliano” c’è un mafioso quello è il vostro presidente merd.tti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...