L’attualità di Matteo Renzi


Massimo Gramellini su La Stampa:

Se il Pd intende governare davvero, deve aumentare i propri voti, non solo i propri alleati. Deve cioè convincere una parte degli elettori del Caimano a scegliere i democratici. Ora, conosco tanti berlusconiani delusi, ma neanche uno disposto a votare per Bersani, Vendola o chiunque altro sia stato iscritto al Pci. Mentre ne conosco parecchi che, nauseati da Silvio, sarebbero pronti a dirottare la loro preferenza su questo boy scout spregiudicato e post-ideologico, che a Firenze si è candidato in barba al Cremlino locale e l’ha fatto secco. La sinistra imputa a Renzi proprio questa «compatibilità» caratteriale con gli arci-italiani del fronte avverso. Il suo modo di essere, di fare e persino di parlare irrita i dirigenti del Pd, ma evidentemente non gli elettori. Non so dirvi chi abbia ragione. Ma so che Renzi, nel bene e nel male, appartiene all’attualità. Gli altri, al museo del Novecento.

2 pensieri su “L’attualità di Matteo Renzi

  1. Io starei attento prima di osannare Renzi per ciò che ha fatto. Renzi politicamente parlando è un “infame”. Mi spiego meglio: se tu fai parte di un partito, a maggior ragione se sei sindaco di una città importante, non è per niente un bel gesto organizzare un incontro PRIVATO col capo dei tuoi avversari. L’affermazione “io faccio di tutto per difendere gli nteressi della mia città” và chiamata col suo nome; ovvero propaganda. Di fatto nessuno può sapere di cosa abbiano parlato, dato che l’incontro si è svolto in forma privata a porte chiuse.

  2. Osannare non direi, magari pure a Roma le porte si chiudono, anche se sono convinto che per gli “accomodamenti” tutti i luoghi son buoni, e ce ne sono diversi ogni giorno. Certo bisogna riconoscere a Renzi che riesce a mettersi in evidenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...