Ruby rubacuori


ruby

Come si poteva intuire, è partita ufficialmente la carriera di Ruby Rubacuori. Milano è tappezzata di manifesti che annunciano la sua presenza in noto locale. Cachet? Pare sia di 5000 euro, naturalmente esentasse, almeno stando a quanto dichiarano cubiste e ragazze immagine milanesi, sicuramente molto invidiose del compenso della loro collega.

Com’era quel detto? …… “il lavoro nobilità…………” oppure quell’altro………………”tira più un pelo di ………………”    ops excuse me.

Un pensiero su “Ruby rubacuori

  1. MISS ESCORT 2011
    Una notizia davvero incredibile è arrivata dal web, infatti si sta organizzando un concorso di bellezza riservato alle escort!! Si proprio loro, la nuova frontiera delle vendette mafiose come ha ricordato Benigni a Vieni Via con me, protagoniste ufficiali della scena politica italiana le escort, nome esterofilo per definire le squillo di alto bordo, che piacciono tanto ai politici.
    Il tutto è iniziato con annuncio sul web che recita così: Stiamo preparando la prima edizione del concorso di bellezza “MISS ESCORT”:Il concorso e’ aperto a tutte le donne di eta’ compresa fra i 18-40 anni,diviso in categorie.chi fosse interessata puo’ inviare i propri contatti ,dati anagrafici unitamente a 2 foto una figura intera l’altra in primo piano.
    Il concorso sarà itinerante e farà tappa nei principali capoluoghi italiani per poi selezionare le più belle e portarle nella finalissima a Roma, dove verrà incoronata la reginetta delle escort. Il presidente della giuria sarà il regista hard Luca Damiano, ma in molti hanno pensato che sarebbe più adatto un altro personaggio, che ha il vezzo di farsi chiamare presidente…indovinate di chi stiamo parlando. Si sa per certo che ne Nadia Macrì ne la barese Patrizia D’Addario parteciperanno al concorso, ma molto probabilmente le vedremo bazzicare nel backstage a pubblicizzare l’evento.
    La manifestazione, organizzata dalla Onlus Sos Escort, ha anche un proposito serio, quello di porre all’attenzione pubblica il problema della prostituzione e reintrodurre delle norme che ne regolarizzino la professione, tutelando i clienti ma soprattutto le ragazze, e combattere la tratta delle schiave dall’est europa e dall’Africa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...