Scuola: quando ad insegnare sono gli alunni


Oggi riunione a scuola. La classe di mio figlio, adesso in quarta elementare, non deve essere nata sotto i migliori auspici. Sta di fatto che nel corso di questo periodo ci sono stati alcuni problemi, compreso quello relativo ad un inserimento di un alunno che a causa di problematiche personali, ingiustamente era stato allontanato da altri istituti. Senza dilungarmi troppo, confesso che i problemi non sono stati risolti, anzi. Oggi pomeriggio abbiamo ricevuto ancora una volta promesse, ma niente di concreto. Gli unici suggerimenti intelligenti sono stati elencati dagli alunni in un loro tema specifico, realizzato in classe, quindi in completa libertà e senza eventuali influenze dei genitori. Incredibile. Bisognerebbe davvero che chi sta più in alto di noi leggesse per poter trarre conclusioni, insegnamenti e provvedimenti. Sapevo che la scuola oggi offre confronti e a volte diverse problematiche, ma non mi sarei mai immaginato che, in questi anni così importanti per la crescita dei bambini, ci fosse poca voglia di lavorare insieme, scuola e famiglia. Se domani metà classe decidesse giustamente di cambiare istituto, cosa molto realistica, sarebbe comunque, per i nostri figli una sconfitta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...