In bocca al lupo


La mattina, nonostante tu fossi in vacanza, non ti svegliavi tanto tardi. Colazione a letto, i tuoi cartoni su “Boing”. Qualcuno lo abbiamo visto insieme, sorridendo e soprattutto liberi, di stare uno accanto all’altro.
Qualche volta siamo andati in spiaggia, altre volte a giocare a tennis. Una bella doccia rinfrescante poi a pranzo. I pomeriggi a costruire castelli di sabbia, scavar buche o impugnare "racchettoni" sulla spiaggia. Un’estate, questa un pò difficile, con qualche problema che ha condizionato il mio stato d’animo. Ma un’estate trascorsa sempre vicini. Un’estate che purtroppo è passata troppo velocemente. Da lunedi torni a scuola, sei in quarta. Ormai sei un ometto, il mio. In bocca al lupo, Luca.

Technorati Tag: ,,,

Un pensiero su “In bocca al lupo

  1. …e in bocca a lupo a tutti gli ometti e le donnine che da domani cominceranno o continueranno a costruire le basi per il loro futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...