E il Ministro…rispose


Chiaramente non poteva passare inosservata una domanda fatta pubblicamente attraverso la prima pagina di un famoso quotidiano. Ed il Ministro quindi risponde.

Il mio post comunque non voleva assumere volontà strettamente politica ma semplicemente annotare come la sfiga a volte sa dove e chi scegliere. Per il resto, cioè la mancata iscrizione al classico di quella città da parte di Alice, posso dire soltanto che ai miei tempi del liceo (va bene erano i tempi delle puniche battaglie) c’erano lo stesso i sorteggi e forse anche alle medie. Il Classico c’era, anzi c’è tutt’oggi solo a Viareggio e c’è gente che si fa una bella alzata la mattina e 20 chilometri prima di entrare in classe. E se penso poi alla lontananza degli istituti universitari…..

2 pensieri su “E il Ministro…rispose

  1. Mi concedi un po’ di cinismo?
    Vedrai che la ragazzina “miracolosamente” entrerà al Liceo classico, nel quale i sorteggi a mia memoria son sempre stati presenti, e imparerà a codesta tenera età cosa siano le raccomandazioni…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...