Quando basta una scintilla


Al mondo ci sono purtroppo tanti imbecilli  e deficienti in libertà. Imbecilli  e deficienti che cercano e aspettano l’occasione per mettersi in mostra. Anche una partita di calcio a volte offre gli spunti adatti.

festa_07_672458_resize

Cambiasso, a fine partita ha indossato la maglia n.3 di Giacinto Facchetti ed è andato a festeggiare così la vittoria. Facchetti è stato capitano e simbolo della grande Inter. Ho scritto ad una amica interista di essere felice per la vittoria della squadra italiana, perchè meritata ampiamente. Ma anche che se gli italiani della squadra milanese sono questi, meglio un’Inter completamente straniera (compreso l’allenatore).

2 pensieri su “Quando basta una scintilla

  1. Qui purtroppo non si tratta tanto di nazionalità quanto di ‘QI’ e notoriamente quello di gente come Materazzi non è che sia poi tanto elevato mi sembra…

  2. Materazzi sicuramente non è nuovo a queste uscite (di testa). Mi spiace anche per quello che è stato scritto sul loro pulman riferendosi a Totti. Come però ritengo pericolosi altri atteggiamenti o parole, visti anche quest’anno, che vanno al di là del semplice sfottò, soprattutto quando vengono da persone che invece dovrebbero dare un esempio positivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...