A proposito di cancro


In questi giorni avevo il cervello altrove. Il controllo medico di mio figlio chiaramente ha rivestito tutta la mia attenzione e quindi mi sono perso tutto o quasi di ciò che il fine settimana ci ha gentilmente offerto.
Ho letto poi questa frase, sapete chi e dove è stata detta.

«Ci aspettano tre anni di lavoro: tre anni nei quali uscendo via via dalla crisi attueremo le grandi riforme…Vogliamo anche vincere il cancro che colpisce ogni anno 250mila italiani e che riguarda quasi due milioni di nostri cittadini. Dobbiamo affrontare questi tre anni forti di un pieno mandato dagli italiani».

Spero che chi ha proclamato tale intento avrà alla fine ragione. Spero che questo male possa essere sconfitto quanto prima. Spero che la ricerca in Italia da domani sia aiutata con nuovi interventi e soprattutto con nuovi finanziamenti (non sta assolutamente accadendo, anzi, avviene l’esatto contrario).
Proprio ieri, all’interno del Gaslini ho visto cos’è il cancro, e qui si vedono bambini.
Io ritengo che questa affermazione sia davvero fuori luogo. Non si parla di tasse, di occupazione. Vero è che da tutte le parti oggi politica vuol dire show, però così mi sembra un pò troppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...