"Figlio mio, lascia questo Paese"


Figlio mio, stai per finire la tua Università; sei stato bravo. Non ho rimproveri da farti. Finisci in tempo e bene: molto più di quello che tua madre e io ci aspettassimo. È per questo che ti parlo con amarezza, pensando a quello che ora ti aspetta. Questo Paese, il tuo Paese, non è più un posto in cui sia possibile stare con orgoglio. (continua)

PIER LUIGI CELLI è stato direttore generale della Rai. Attualmente è direttore generale della Libera Università internazionale degli studi sociali, Luiss Guido Carli.

C’è una grande verità in quello che scrive, ma non posso non pensare ad un altro figlio, magari quello del bidello della scuola. Che lettera riceverebbe?

4 pensieri su “"Figlio mio, lascia questo Paese"

  1. Quoto Francesca, mi sembra una visione un tantino “parziale” e ridotta di un problema molto più grosso!

  2. Pensa a quelli che scrivono:
    “Caro figlio. so che avresti voluto fare l’universita’ ma non c’e’ un euro e te tocca trova’ de lavora’……….”

  3. beh, io invece penso, non essendo figlio di un direttore di una libera università, che il padre in questione abbia fatto un grosso passo, visto che poteva starsene buono buono e pagare al proprio figlio tutti gli studi che voleva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...