La Verna


Terminata la tre giorni di incontri del clero della Diocesi di Arezzo. Appuntamento per me valido per fare un pò di pubbliche relazioni con i sacerdoti che sono quasi tutti presenti. Se vi piace stare qualche giorno senza far niente dalla mattina alla sera in completo relax contemplativo, andate. Se siete discretamente religiosi e visitare il luogo dove san Francesco ha ricevuto le stigmati, andate. Mi ha accolto un freddo polare. 15 gradi la temperatura più alta registrata, ma spesso eravamo a 10. Noia tremenda e poco lavoro. Preso qualche contatto e seminato qualcosa che spero possa presto germogliare. Mi sono perso il primo giorno di Luca scuola, ma siamo stati spesso in contatto telefonico. La prima mattina prima dell’ingresso l’ho sentito sbadigliare spesso. Non era più abituato ad alzarsi così presto. Certo ricordo i nostri primi giorni di scuola, quelli però datati primo ottobre. Ma sono tempi lontani, delle guerre puniche. Erano i tempi in cui quasi tutte le mamme facevano le casalinghe. Patito il freddo. Non ho più il fisico per stare all’aperto sotto un portico e sopportare, con vestiti estivi simili temperature. Camicia, giacca sfoderata, giubbino estivo e scarpe leggere. Ieri sera tornato in abergo sono rimasto circa 20 minuti, immobile sotto la doccia bollente per ritemprare le membra. In compenso ottima cucina e soprattutto. vista la stanchezza, nessun contatto con internet, televisione, telegiornali e quotidiani. Insomma niente stress da info.

Un pensiero su “La Verna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...