Mio padre


Stamani sono andato a prendere mio padre per portarlo a fare un pò di spesa, alle Poste, in banca ed infine all’edicola a prendere il giornale. Per circa 84 anni, ringraziando il cielo, non ha avuto un gran che, anzi, diciamo che ha sempre dimostrato minimo 10 anni di meno. Da marzo invece tutta una serie di inconvenienti con continue presenze nei letti di vari reparti d’ospedale. Cadute, una forte anemia, con esami particolari e noiosi da sostenere per fortuna tutti con esiti favorevoli. Una protesi al femore, pochi giorni fa un peacemaker al cuore. Ringraziamo sempre quel cielo che ha fatto si che potessi sempre riportarlo a casa sua e lo ringrazierei ancora di più se alla fine anche io potessi arrivare a quell’età in quelle condizioni. Oggi però l’ho visto davvero in maniera diversa. Soprattutto ho visto per la prima volta un uomo di 85 anni. Ho letto nei suoi occhietti la paura. La paura di ricadere ancora una volta per terra per magari non rialzarsi più su. Ho visto tutto il suo disagio a farsi venire a prendere e salire non al posto di guida, lui che fino a 5 anni fa, prendeva la sua auto e da solo in piena estate sfidava il caldo e le autostrade per andare a vedere e godersi le "sue" Dolomiti, i sentieri, le ferrate, animare le serate di grandi e piccini con le sue battute, come un vero uomo di spettacolo.
Mi ha sempre preso per mano quando ho avuto bisogno, qualsiasi età avessi. Me come i miei due fratelli. Oggi è stato bello prenderlo per mano ed accompagnarlo.

Technorati tags: , , ,

3 pensieri su “Mio padre

  1. :*
    che tenerezza nel leggere questo post
    è proprio vero, arriva un momento in cui cambia il turno, e c’è un tacito passaggio di consegne tra genitori e figli

    ciao Enrico, ti abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...