Il resto…mancia


Abitando in Versilia, ai tempi del liceo e dell’università, come tanti altri amici in estate ho fatto diverse “stagioni” ovverosia, per raggranellare soldini utili ndavo a lavorare. Ricordo varie esperienze, anche se non avendo mai preso il patentino, non annovero la qualifica forse più famosa e redditizia sotto ogni punto di vista, quella del bagnino. Mi sono accontentato di fare il cameriere in pizzeria, il barman, e il portiere di notte in noto albergo fortemarmino, zona Roma Imperiale, insomma roba per ricchi. Mance? Sempre poca roba, a parte qualche eccezione. Ricordo tra l’altro due situazioni. Fine anni 70. Ritrovato dopo disperazione del cliente il suo accendino Cartier in oro massiccio. Nessuna mancia ricevuta. Invece una simpatica coppia di clienti francesi che ogni sera verso le 23,30 prima di rientrare in camera definitivamente, passavano da me per due lemonsoda. Ed ogni volta mi lasciavano una moneta da 20 lire di mancia. Questo per 45 giorni. Avete presente i “ventini”? Già allora era difficile trovarli, chissà come facevano loro ad averli. Niente  comunque in confronto a quanto avvenuto, fortuna loro, a questo locale del Cinquale e ai camerieri che hanno servito e beneficiato della generosissima mancia

Quando una delle due ragazze russe, bellissime, ha tirato fuori dalla borsetta trenta banconote da 500 euro l’una, Sergio, patròn del Cinqualino Beach, pensava a uno scherzo. «Signora, ma ci sono 4200 euro in più…». Lei lo ha guardato con un sorriso e in un italiano traballante gli ha sussurrato: «Mancia per i camerieri, prego, siamo stati benissimo». Poi, in compagnia dell’amica e di due aitanti signori, tutti russi doc, ha lasciato il locale a bordo di una Bentley. (corriere.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...