La noia delle cavallette

Come restituire ai ragazzi la gioia dell’esperienza.

Si vero ormai sono anziano o quasi. Porto con me i ricordi di pomeriggi all’aria aperta, tra campi e fossi, con o senza un pallone a cui dar calci. Esperienze, esperimenti di vita. Oggi è tutto diverso, più bello, più complicato, meno vero.

Ho trovato questo articolo decisamente interessante.

https://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_ottobre_29/noia-cavallette-alessandro-d-avenia-letti-da-rifare-fa2244ac-dac8-11e8-aca4-abf222acb144.shtml

stato Assassino

Lo stato è assassino quanto chi ha violentato e ucciso. Non è questione di colore della pelle. Lo stato crea razzismo e rimane immobile di fronte a tutto questo. Burocrazie, leggi, troppo morbide, e per di più non applicate. Parole, promesse che rimangono solo parole e promesse.
A parte ovviamente le strumentalizzazioni idiote. Lì tutti bravi e veloci. Adesso di che colore la mettiamo la maglietta?

https://www.corriere.it/cronache/18_ottobre_26/desireee-mariottini-mamadou-arrestati-espulsi-droga-come-esca-fe129bce-d8a8-11e8-8a41-5d7293f8c00a.shtml?fbclid=IwAR3YTju-MvclGAJT7HXrGxb7WxM6yLdEOgKLsbK6VY3wRo3aJtz0qiswBgU